Corso di Adobe Lightroom a Firenze, dal 19 Novembre 2018

Tecniche di post-produzione professionale delle fotografie digitali
Corso Lightroom Firenze

Corso di Adobe Lightroom a Firenze, dal 19 Novembre 2018

Calendario delle lezioni

> Lunedì 19 Novembre 2018 orario 21 – 23
> Lunedì 26 Novembre 2018 orario 21 – 23
> Lunedì 3 Dicembre 2018 orario 21 – 23
> Lunedì 10 Dicembre 2018 orario 21 – 23
> Lunedì 17 Dicembre 2018 orario 21 – 23

Introduzione

Lightroom è un software prodotto dalla Adobe (la casa madre di Photoshop) nato e pensato per i fotografi.
Immaginate un software che si comporta come un database visuale, permettendovi di catalogare ordinatamente tutte le vostre foto. Potete accedere alle immagini presenti in differenti cartelle, hard disk o quant’altro.
Lightroom vi permette di lavorare professionalmente nello sviluppo dei vostri file: non serve più dover passare obbligatoriamente in Photoshop in quanto tutte le correzioni principali possono venire effettuate direttamente nel pannello di Sviluppo.

Sono presenti inoltre delle caratteristiche uniche:

  • la possibilità di confrontare più immagini contemporaneamente
  • creare copie virtuali delle foto con le quali sviluppare differenti varianti della stessa immagine senza però aggiungere spazio sull’hard disk
  • ridimensionare grandi quantità di foto per poterle inviare facilmente via email o caricarle sui social networks.
  • con Lightroom si possono creare facilmente stampe con provini a contatto, slideshow delle fotografie e creare libri fotrografici.

Aggiornamento 2018:
Recentemente Adobe ha introdotto due varianti del programma: il nuovo Lightroom e Lightroom Classic. Durante il corso vedremo ed affronteremo entrambi i programmi per capire le potenzialità, i limiti e i vantaggi di entrambe le soluzioni.

Non sono richieste conoscenze pregresse: ogni alunno può essere anche alla prima esperienza con il programma. E’ richiesta una competenza informatica di base per creare e gestire i file prodotti.

Argomenti delle lezioni

Lezione I

  • Come è cambiata la vita del fotografo con i file digitali: gestione di grandi quantità di dati, back up e sviluppo dei file .raw. Vantaggi del lavoro con Lightroom rispetto a Photoshop.
  • Capire la differenza tra il nuovo Lightroom e Lightroom Classic
  • Capire il funzionamento del catalogo di Adobe Lightroom Classic: il file di database delle informazioni e le preview dei file.
  • Overview su tutta l’interfaccia del programma. Capire come muoversi nelle diverse aree.
  • Scorciatoie da tastiera da ricordare per velocizzare il flusso di lavoro.
  • Impostazioni importanti da effettuare sul programma e sulla libreria.
  • Capire come Lightroom Classic tratta le immagini e le preview delle fotografie.
Importazione di immagini presenti sul proprio Hard disk senza muoverle dalla posizione corrente.
  • Importare immagini dalla propria fotocamera e fare automaticamente il back up su hard disk esterno.
  • Importare immagini referenziandole da un hard disk esterno.
  • Archiviazione delle immagini digitali per poter successivamente ricercarle facilmente.
  • Spostare e rimuove fotografie dalle cartelle dell’hard disk direttamente in Lightroom Classic.

Lezione II

  • Analisi del modulo libreria di Lightroom Classic.
  • Modalità di visualizzazione delle immagini: vista lentino, vista confronto, vista d’insieme.
  • Modaità di visualizzazione per valutare la nitidezza delle immagini: vista 1:1.
  • Visualizzare le informazioni importanti quali tempi di scatto, diaframmi, ora, etc. per tutte le fotografie.
  • Come Lightroom classic gestisce le immagini e le cartelle su hard disk interni ed esterni.
  • Raccolte: una modalità di organizzazione dei file svincolata dall’uso delle cartelle.
  • Associare alle fotografie metadati, parole chiave, titoli e nomi.
  • Ricerche e archiviazione digitale delle fotografie attraverso i metadati, parole chiave, titoli e nomi.
  • Ricerche avanzate unendo i campi di metadati automatici con quelli personali.
  • Capire come selezionare le fotografie migliori attraverso stelle, bandiere, etichette.
  • Rimuovere le immagini da Lightroom Classic o dall’hard disk.
  • Creare automaticamente pile di immagini scattate in un arco temporale vicino.
  • Creare una raccolta dinamica in Lightroom Classic.

Lezione III

  • Inotroduzione al nuovo Lightroom.
  • Differenze tra il nuovo Lightroom e Lightroom Classic.
  • La potenzialità del nuovo Lightroom in tutti gli aspetti di mobilità: la App Lightroom su smartphone e smartphone.
  • Scattare foto con il nuovo Lightroom su smartphone e sincronizzarle automaticamente per eseguire la post-produzione sul computer di casa.
  • Lo sviluppo dei file attraverso il modulo Sviluppo di Adobe Lightroom. [Nota: tutti i concetti di sviluppo si possono applicare in maniera indifferenziata sia sul nuovo Lightroom che su Lightroom Classic]
  • L’istogramma e la lettura analitica dell’immagine per avere una giusta guida durante la post-produzione.
  • Capire come funziona l’istogramma e come ci aiuta a correggere professionalmente un’immagine digitale.
  • Funzionamento e analisi del nuovo pannello di sviluppo di base in Lightroom: Esposizione, Contrasto, Luci, Ombre, Bianchi,Neri, Chiarezza, Vividezza e Saturazione. Esempi con file .raw sviluppati.

Lezione IV

  • Curva di viraggio: personalizzare il contrasto delle proprie immagini.
  • Cambiare i colori e le intensità di una foto grazie al pannello HSL.
  • Desaturare parzialmente una fotografia con l’uso del pannello HSL.
  • Post-produzione digitale: convertire in bianco e nero una fotografia .raw e ricreare le dominanti calde e fredde attraverso il pannello “Divisione Toni“.
  • Pannello Dettagli di Lightroom: migliorare la sensazione di nitidezza del file.
  • Pannello Dettagli di Lightroom: rimuovere accuratamente il rumore digitale presente nelle foto scattate ad ISO alti.
  • Effetti artistici in Lightroom: vignettatura ed effetto grana.
  • Correzione della distorsione nelle fotografie.
  • Correzione delle linee cadenti nelle immagini.
  • Profili colore della fotocamera: a cosa servono e quando vengono usati.
  • Creare il proprio preset di sviluppo da applicare automaticamente a tutte le fotografie.
  • Sincronizzare automaticamente la regolazione di una fotografia su tutte le altre presenti nella libreria di Lightroom.

Lezione V

  • Copie virtuali delle fotografie: possibilità per creare diversi “look” della stessa immagine.
  • Strumenti di ritaglio e raddrizzamento delle foto.
  • Timbro clone e timbro correttivo per rimuovere oggetti non voluti senza dover passare a Photoshop.
  • Il filtro graduato in Adobe Lightroom.
  • Pennelli correttivi: come si può intervenire solo in alcune porzioni dell’immagine da correggere.
  • Esportazione delle fotografie editate in Lightroom. Uscire dall’archivio digitale creato.
  • Come ridimensionare automaticamente centinaia di immagini con diversi formati in uscita (psd,tif,jpg).
  • Aggiungere automaticamente il proprio nome o logo sotto ogni immagine esportata.
  • Il corso di post-produzione delle immagini digitali con Lightroom costa 189€.
  • Promozione per chi ha già frequentato un corso Pixel Square: 179€
  • Promozione per chi si iscrive contesualmente ad un corso di fotografia: 169€

Iscrizione ed informazioni

L’Utente, compilando con i propri Dati il modulo di contatto, acconsente al loro utilizzo per rispondere alle richieste di informazioni, di preventivo, o di qualunque altra natura indicata dall’intestazione del modulo.
Dati Personali raccolti: Nome, email e numero di telefono.
Clicca per visualizzare la Privacy Policy di Pixel Square.it

Il modulo di contatto ed iscrizione non è vincolante.

La prenotazione viene ad essere confermata solo dopo aver versato una caparra di 20€. I posti sono quindi riempiti e confermati solo dopo aver versato suddetta caparra. La caparra potrà essere versata presso la nostra sede negli orari concordati su appuntamento, oppure tramite bonifico bancario.

Dove siamo

Le lezioni si svolgeranno presso la sede di Pixel Square situata in Via dei Della Robbia 82, Firenze

Materiale Fornito

  • Alla fine del corso verrà rilasciato un attesto di frequenza stampato.
  • Dispense in formato .pdf con gli argomenti trattati durante le lezioni.

Perchè scegliere noi e i nostri corsi di fotografia

  • I nostri docenti sono professionisti che operano sul campo da anni, con esperienza nel campo dell’insegnamento. In oltre otto anni abbiamo formato centinaia di studenti! Leggi i nostri testimonials
  • Iscrivendoti ai nostri corsi entri a far parte della community Pixel Square: sulla nostra pagina Facebook abbiamo a disposizione dei gruppi privati per quesiti e commento delle foto svolte durante i corsi.
  • Potrete partecipare a tutte le iniziative grauite che proponiamo durante l’anno come gite alle mostre fotografiche, aperitivi di ritrovo, serate a tema.
  • Pixel Square da a tutti gli studenti che frequentano i corsi e si mettono in luce per i risultati raggiunti, di esporre sul nostro sito, e sui nostri canali social di Facebook e Instagram i propri lavori!
  • Pixel Square offre sconti e promozioni con gli enti con cui ha stipulato accordi nel campo della fotografia, stampa e accessori per le macchine fotografiche.

Esempi di post-produzione con Lightroom

Ecco alcuni esempi prima/dopo di post-produzione svolti in Adobe Lightroom.

Vuoi imparare come migliorare le tue fotografie?

Vuoi imparare come migliorare le tue fotografie? Sei alla ricerca di un corso che ti guidi per mano a capire i concetti tecnici della fotografia?
Abbiamo allora forse qualcosa per te!

Contattaci per avere uno sconto se ti iscrivi contestualmente al corso di Lightroom!

Testimonials

Le recensioni sono state scritte dai nostri studenti sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Google My Business.

Tags:
No Comments